Violenza

Anonimo Viaggiatore/ Novembre 27, 2019/ Pensieri, Tabata/ 0 comments

Ci sono tanti tipi di violenza.La peggiore è quella delle persone più vicine a noi, alle quali permettiamo di conoscere le nostre anime, le nostre debolezze e autenticità e di queste ne fanno un arma per sentirsi migliori e per scolpevolizzarsi da ogni situazione. La violenza non è solo quella fisica, la più evidente e becera.La violenza ha tante sfaccettature

Read More

Ogni giorno

Anonimo Viaggiatore/ Ottobre 16, 2019/ 4ossa, Pensieri/ 0 comments

Dilaniato da eterno contrasto…vivo a momenti, tra giorni in cui mi abbuffo e settimane in cui mi nutro praticamente solo d’aria…tra giorni in cui cammino per ore e giorni in cui non metto il naso fuori di casa…ogni giorno mi perdo e mi ritrovo…ogni giorno vivo ma sono morto…ogni giorno devo trovare la forza per alzarmi al mattino e la

Read More

Angeli e Carnefici

Anonimo Viaggiatore/ Ottobre 15, 2019/ Pensieri, Tabata/ 0 comments

È più semplice immaginare un carnefice su cui riversare il proprio dolore.È facile proiettare le insicurezze e il malessere interiore verso un’altra persona, per sentirsi felici ed appagati.Ma il male che si ha dentro, quel buio intorno al cuore, resterà lì a mangiarti l’anima.Ti logorerai e consumerai come una candela, fino a lasciare una cera sbiadita che è il ricordo

Read More

Evoluzione

Anonimo Viaggiatore/ Ottobre 7, 2019/ Pensieri, Tabata/ 0 comments

A 33 anni ti rendi conto improvvisamente che non sei più una bambina e neanche una ragazza. Sei una donna a tutti gli effetti, con le responsabilità e i cambiamenti che l’età adulta comporta. Puoi ripensare al passato, più o meno lontano, ma puoi avere ancora uno sguardo al futuro, progettando e fantasticando sulla tua vita.In questo “mezzo del cammin

Read More

Dualismo

ale/ Ottobre 2, 2019/ 4ossa, Pensieri/ 0 comments

E continuo a soffrire perché questo sono io…perché è l’unica cosa che conosco, perché è l’unica cosa che ho imparato; come un flagellante in processione sfilo nella via crucis della vita, martoriando le mie carni, fissando orizzonti che non raggiungerò mai:in fondo cosa chiedo?Non chiedo niente, sono così semplice che mi accontenterei di non provare nulla, di poter avanzare e basta,

Read More

29/09/2019

ale/ Settembre 30, 2019/ 4ossa, Pensieri/ 0 comments

Avevo qualsiasi risposta a qualsiasi domanda.Ne andavo così fiero tanto che mi feci tatuare uno scettro sul braccio,simbolo della mia illuminazione, della mia beatitudine, della mia arroganza.Io, custode del sapere universale, del senso delle cose, io “che avevo capito tutto”.Poi un giorno,senza nemmeno accorgermene, come acqua tra le dita, le verità sono scivolate via sgretolando ogni mia certezza ed oggi

Read More

Capovolgimento

ale/ Settembre 24, 2019/ Pensieri, Tabata/ 0 comments

E se per un attimo provassimo a capovolgere l’ordine sociale, se, per una volta, tutto il convenzionale diventasse non convenzionale, se tutto quello per cui si combatte per un intera vita sia in un soffio spazzato via per dare voce a nuovi orizzonti, a nuove fantastiche sorprese.  Non avremmo più certezze, cadrebbero i giudizi e quelle persone così tanto “perbene”

Read More

Mancato Umorismo

ale/ Settembre 20, 2019/ Pensieri, Tabata/ 0 comments

Siamo così soggiogati dallo stress che permettiamo di lasciarci scappare anche un semplice sorriso. Umorismo. Divertimento. Leggerezza. Tutte parole così colme di significato ma che troppo spesso ci dimentichiamo perchè impegnati ad affrontare la quotidianità. Degli umani robotizzati senza possibilità di recupero, ecco cosa siamo. Ma io non ci sto, voglio rimanere viva e far ardere dentro di me la

Read More

Vivere o lasciar perdere

ale/ Settembre 18, 2019/ Pensieri/ 0 comments

Non possono e non devono esistere gesti così disperati, questa società e l’insoddisfazione continua che produce ad ognuno di noi, non può vincere contro la voglia di vivere e di lottare.Lottare… questa è la parola che chi compie gesti estremi come il suicidio, non riesce più a pronunciare. Non riesce più a considerare una vita fatta di sacrifici, difficoltà, obiettivi

Read More

Appunti di una giornata

ale/ Agosto 11, 2019/ 4ossa, Pensieri/ 0 comments

Il lavoro è la mia cura e la mia malattia, contemporaneamente mi danna e mi salva, ed ora che sono in ferie mi sento meno dannato, ma senza salvezza. Vago perdendo il mio tempo.Cappuccino, cornetto e spremuta.Visione oscure si insinuano nella mia mente. Mi aggiro come un velo sorretto dal vento. Carrello, spesa e scontrino.Vorrei avere il mantello dell’invisibilità, ma

Read More